i radicali liberi

18 août 2007

Français ou Italien ...

frcs

leggere gli articoli  in versione francese 

lire les articles française

free music

Posté par radicaux à 21:53 - Commentaires [0] - Permalien [#]


Drapeau_20AnglaisE' finalmente disponibile la versione inglese di questo blog... come potete vedere, nessuno riesce a fermare "I Radicali Liberi"!!!

http://freeradicals.canalblog.com/

Posté par alle à 21:20 - Commentaires [0] - Permalien [#]

08 août 2007

un film ne meurt jamais totalement

logo

     Durante la presentazione del film "Tour d'Europe en stop" a Reggio Calabria, che ha visto impegnati giovani francesi ed italiani nell'ambito dell'azione 3 del Programma Gioventù, abbiamo avuto modo di conoscere Emanuele, responsabile del festival di corto metraggi, il "Pentedattilo Film Festival". Con grande onore per noi, Emanuele ci ha proposto di diffondere il film "Tour d'Europe en stop" alla prossima edizione di questo festival.

  Il film sarà, quindi, programmato fuori concorso il 14 settembre e per noi sarà anche un modo per illustrare il valore del nostro festival.  Inoltre, a partire da quest'anno, è stato possibile mettere in piedi un gemellaggio tra il nostro festival e quello italiano. I film vincitori del festival italiano saranno proiettati al Festiv'art di Amiens il 28, 29 e 30 settembre e alcuni film in programmazione al Festiv'art saranno diffusi quest'anno in Italia. I "coup des coeurs" dell'edizione 2008 del Festiv'art saranno invitati a presentare i loro film in Italia. BRAVISSIMI!

http://www.pentedattilofilmfestival.net/

Posté par radicaux à 23:47 - - Commentaires [0] - Permalien [#]

04 avril 2007

Tour d'Europe en stop

L'Ultima

DSC_0008Ieri ha avuto luogo l’ultima proiezione del video « Coup de pouce » programmata all’interno del progetto « Tour d’Europe en stop » realizzato da giovani italiani e francesi grazie all’azione 3 dell’ex programma Gioventù.

Dopo essere stato presentato in diverse città italiane, il video ha concluso il suo tour a Forli ed è stato  accolto all’interno della giornata prevista per celebrare la “Primavera dell’Europa”: è così, infatti, che è stato chiamato il periodo che tra maggio e giugno vede festeggiare i 50 anni della firma dei Trattati di Roma.

DSC_0014La giornata di ieri, organizzata dalla cooperativa Kara Bobowski, in collaborazione con la Provincia di Forlì-Cesena, aveva come titolo “I giovani e la loro Europa” e si è svolta alla presenza di ragazzi e ragazze cha hanno partecipato a diversi programmi europei, quali sve, leonardo,scambi giovanili.

Dopo l’intervento dell’Assessore Manni, che ha sottolineato l’importanza di inventare, al giorno d’oggi, nuove forme di relazioni sociali, sono seguite le testimonianze di alcuni ragazzi che hanno "fatto e vissuto" l’Europa.

Un grazie, per le emozioni che ci hanno trasmesso, a Matteo, che ha partecipato ad uno scambio in Algeria;DSC_0019 a Micaela, che ha partecipato ad un progetto Leonardo a Parigi presso la Maison des journalistes, a Ludovica che ha assistito alla preparazione delle elezioni presidenziali francesi a Lione e a Noelia, volontaria spagnola a Modigliana (Forlì).

Dopo le testimonianze è stato possibile vedere il film "Coup de pouce": ancora un’altra idea di Europa, un altro modo di viaggiare, un altro modo di incontrare.  Ma sempre presente lo stesso entusiamo, forse la stessa incoscienza e soprattutto le stesse domande: quali sono i nostri punti in comune e le nostre differenze? E’ possibile definire un’identità europea?

DSC_0021La giornata si è conclusa con la consegna degli Europass, che certificano le abilità e le competenze acquisite durante queste esperienze….un attestato dal contenuto prezioso, che non solo mostra quello che è si è imparato, ma che, inconsapevolmente, rimanda a luoghi, persone, colori,  sorrisi che sono entrati a far parte del cammino di questi ragazzi.

Il progetto "tour d'Europe en stop" è così arrivato alla sua conclusione: grazie a tutte le strutture che ci hanno accolto e... speriamo a presto!

Posté par alle à 22:04 - Commentaires [0] - Permalien [#]

TOUR D'EUROPA in AUTOSTOP

                             ...9266109e si ritorna  a parlare del film “Coup de pouce”, girato da Arnaud et Guillaume durante il loro Tour dell’Europa in autostop. Il prossimo 21 maggio, infatti,  si terrà a Forlì l’ultima proiezione di questo filmato programmato all’interno dell’ Azione 3 dell’ex Programma Gioventù (ora “Gioventù in azione”), che ha visto una collaborazione tra giovani italiani e francesi per far conoscere questa straordinaria esperienza a scuole ed associazioni del territorio italiano.

L'incontro del 21 maggio è organizzato dalla Provincia di Forlì-Cesena attraverso "Kara
Europa", il servizio provinciale di informazione sulle opportunità europee
per i giovani, gestito dalla Cooperativa Kara Bobowski.
Questa manifestazione si inserisce nell'ambito della "Primavera dell'Europa": così è stato chiamato il periodo tra marzo e giugno 2007 che ha visto celebrare i 50 anni della firma del Trattato di Roma e
la Festa dell'Europa (9 maggio).

  Kara Bobowski è una cooperativa sociale, da anni attiva sul territorio emiliano- romagnolo con servizi rivolti a minori e giovani con handicap e non, ma anche con  progetti che mirano a sviluppare una coscienza europea (Leonardo, Gioventù, Socrates…).

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consulatare il sito della cooperativa: http://www.karabobowski.org)

  Il programma della giornata: "I GIOVANI E LA LORO EUROPA"

Lunedi 21 maggio 2007

h15: saluto dell'assessore provinviale Alberto Manni

h 15.15: testimonianze di giovani che hanno partecipato ai progetti europei (Leonardo, SVE, Scambi)

h 16.30: proiezione video "Tour d'Europa in autostop"

h 17.15: breve dibattito sul video

h 18: consegna Europass ai partecipanti del progetto Leonardo "WOW II"

Posté par radicaux à 22:00 - - Commentaires [0] - Permalien [#]


Festiv'art (2)

festivartFESTIV'ART 2007

http://festivart.canalblog.com/

http://www.myspace.com/festivartamiens

…e si ritorna a parlare del FESTIV’ART che si sta avviando verso la sua seconda edizione prevista per il 28, 29 e 30 settembre 2007 presso l’IRFFE di Amiens.

L’obiettivo di questo festival è quello di poter permettere ad artisti, amatori e visitatori di potersi esprimere, di fare un’esperienza di scambio: la scoperta è, infatti, il leitmotiv degli organizzatori di questa seconda edizione.

Il programma di quest’anno prevedrà la proiezione di corto metraggi, video, la realizzazione di spettacoli artistici, forum, esposizioni, concerti, la presenza di artisti di strada, incontri con associazioni culturali, umanitarie e sociali…

3 giorni di espressioni diverse…di scoperte…

una storia…per il momento da seguire sul sito e…. da continuare a vivere nei prossimi mesi.

fioreIl Festiv’art e l’ambiente

Quest’anno desideriamo porre l’attenzione in modo particolare sull’ambiente che ci circonda. Il luogo che accoglierà il Festiv’art include un immenso parco dove ognuno potrà passeggiare, fermarsi davanti ad un’esposizione o restare ad ascoltare un concerto o assistere ad uno spettacolo.

Per dare a tutti la possibilità di approfittare di questo luogo di accoglienza così eccezionale ed estremamente piacevole e, soprattutto, per poterlo rispettare, verrà effettuata una raccolta differenziata che sarà  gestita da alcuni volontari.

fioreI concerti

Professionisti, amatori, autodidatti…tutti avranno il loro spazio all’interno del Festiv’art…i concerti animeranno le diverse giornate e saranno proposti 3 luoghi di esibizione:

- un palco esterno

- l’anfiteatro

- la sala

In concerto al Festiv’art

Abbians     http://perso.orange.fr/abbians/

Goré Gombo Star Band     http://www.myspace.com/gombostar 

T.O.P.

Dialokolectiv’     http://www.myspace.com/dialokolectiv

Kandid     http://www.myspace.com/kandidmusic

Molly’s     http://www.myspace.com/mollysband

Milk     http://www.myspace.com/milkamiens 

On Air      http://www.myspace.com/onairgroupe 

Goane      http://www.myspace.com/goane

Thomsen      http://www.myspace.com/dial123thomsen 

Kebelu      http://www.kebelu.com/

French Kiss     http://www.myspace.com/frenchkiss78

Toma Sibidé     http://www.myspace.com/tomasidibe 

si attende la conferma di altri gruppi…notizie al più presto! Promesso!!

fioreMostre

Professionisti, amatori, autodidatti…tutti avranno il loro spazio all’interno del Festiv’art…le esposizioni ritmeranno il percorso dei visitatori tra i concerti e le proiezioni dei corto metraggi.

Verranno proposti anche performances e laboratori.

Collectif Donjon      

http://collectif-donjon.over-blog.com/

Gael Chapo    

http://www.myspace.com/gaelchapo

Mathieu Farcy

http://www.atelierdesplumes.net/annuaire/mathieu_farcy/concert/index.html

Alain Poncon      

http://www.poncon.com/

Serge Naneix    

http://atelierdesplumes.net/annuaire/serge_naneix/photo/index.html

Chen LI    

http://lichen74.skyblog.com/

fioreForum Associativo

Questo spazio sarà messo a disposizione delle associazioni che desiderano presentare le loro azioni, siano esse umanitarie, sociali o culturali.

Anche quest’anno abbiamo intenzione di promuovere un’azione umanitaria rivolta verso il continente africano e tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto a questo scopo.

fioreIscrizioni

Chiunque voglia prendere parte a questa straordinaria avventura (artisti, cantanti, gruppi, espositori, associazioni) può richiedere il modulo di pre - iscrizione al seguente indirizzo e-mail: radicauxlibres@yahoo.fr, da rinviare compilato in ogni sua parte entro e non oltre il 30 aprile 2007.

fiore Organizzatori

E per finire, un breve sguardo a uno degli organizzatori del Festiv’art. Oltre ai “Radicaux Libres”, infatti, non bisogna dimenticare la presenza del collettivo “l’Atelier des Plumes”.

atelier_des_plumesIl collettivo « l’atelier des plumes » è stato creato nel settembre 2005 da un gruppo di 5 artisti di Amiens desiderosi di permettere ad ogni forma di espressione, culturale ed artistica, di accedere a luoghi di esposizione, virtuali o urbani, a prescindere dalla loro condizione (professionisti o autodidatti) e dal loro  modo di espressione.

La prima tappa di questa associazione di idee è stata la creazione di un sito web per permettere ad ogni membro di avere a disposizione una o più gallerie virtuali, dando così la possibilità ai navigatori di scoprire le loro creazioni, immaginazioni.... allo stesso tempo questo sito propone ai membri di poter mettere in linea le loro opere attuali.

Il collettivo consente ai suoi membri di partecipare a mostre collettive in contesti urbani, che per vocazione non sono necessariamente luoghi di esposizione, e all’organizzazione di eventi culturali, quali :

La mostra A Suivre organizzata dal collettivo dal 15 al 31 dicembre 2005 in 4 luoghi diversi, raggruppando 10 artisti della città di Amiens

La mostra Courbes & Rondeurs che ha riunito 3 artisti nello stesso luogo dal 2 al 28 febbraio ad Amiens

La mostra Promenade d’art A Suivre organizzata dall’associazione Courants d’Art e il collettivo l’atelier des Plumes dal 15 al 26 marzo 2006 che ha riunito 20 artisti in 10 luoghi diversi della città di Amiens

Il FESTIV’ART 2006 organizzato dall’associazione « Les Radicaux Libres » e il collettivo « l’atelier des Plumes » il 23 e 24 settembre 2006

Oltre a questi eventi collettivi, l’atelier des plumes organizza anche mostre individuali per alcuni membri che lo desiderano.

Le azioni del collettivo sono totalmente volontarie, non viene richiesta nessuna quota. 

La filosofia del collettivo è quella di lasciare la « porta aperta » verso tutti gli orizzonti e tutte le culture. Lo scopo è uno aiuto reciproco tra i membri attori (gli artisti) e i membri attivi (i volontari) per permettere a tutti incontri verso sguardi diversi.

Dal momento della sua creazione, il collettivo ha permesso a 60 artisti di disporre di una galleria virtuale, registra sul suo sito più di 36000 visitatori e ha permesso l’organizzazione di 15 esposizioni cittadine.

Sito : http://www.atelierdesplumes.net/

Posté par alle à 21:55 - Commentaires [0] - Permalien [#]

02 avril 2007

Diventate membri de "I Radicali Liberi"

radicauxIn vista di un nuovo anno pieno di progetti (Festiv'art, preparazione del progetto "Sourire africain", sostegno a diversi progetti umanitari...), apriamo più che mai le porte dell'associazione ad ogni persona, giovane o meno giovane, motivata verso i nostri progetti o che voglia realizzare i propri all'interno de "I Radicali Liberi": quindi sta a voi la prossima mossa! Ne approfittiamo per ricordarvi che siamo ancora alla ricerca di volontari per la prossima edizione del Festiv'art.  Via e-mail potete domandare la scheda di iscrizione e qualsiasi tipo di informazione.

radicauxlibres@yahoo.fr

Posté par alle à 00:48 - Commentaires [0] - Permalien [#]

Festival...avete detto festival?

preflyHey! un breve articolo per ricordarvi l'evento del momento: il Ch'fac-off, festival all'interno di una giornata studentesca al campus di Amiens, mercoledì 11 aprile dalle 9 alle 23. Ecco il programma

Musica:                                                                 

1.Crazy Doctors; 2.Durbans; 3.Ilders Row; 4.Enko; 5.Psycholove 

Teatro:

1. Compagnie le B'zart; 2. Compagnie du C.R.O.U.S; 3.Atelier d'impros théatrale; 4.Jonglerie par "Roue Libre"

Arte e cinema:

Numerose esposizioni, performances e corto-metraggi di studenti della facoltà d'arte.

Saremo presenti per darvi maggiori informazioni sulla programmazione del festiv'art 2007 (28, 29, 30 settembre all'IRFFE - istituto regionale della formazione delle funzioni educative- 12 rue des deux ponts, Amiens) dalle 14 alle 23.

Allora rendez- vous al Ch'fac off.

Posté par alle à 00:17 - Commentaires [1] - Permalien [#]

Il festival LE Ch'FAC-OFF al campus di Amiens l'11 aprile

facoff

Siete tentati da un festival al campus? Durante un'intera giornata ci sarebbe la possibilità di recarsi in facoltà per assistere ad uno spettacolo teatrale, incontrare uno studente che espone i propri quadri o le proprie foto, un'associazione, un apprendista cineasta, per assistere ad un concerto. Un'intera giornata per passeggiare, scambiare, vedere, ascoltare, apprendere, scoprire i talenti di ognuno. E perchè no...mettere in mostra la propria passione, passare dall'altra parte del palco, diventare il protagonista di una giornata battezzata CH'FAC-OFF??

Disporre di una giornata di festival al campus per cambiare il volto della facoltà almeno per un giorno e creare un luogo di scambio e convivialità. Quest'idea che, a partire dall'inizio dell'anno, ha fatto un buon cammino, sta diventando un progetto concreto. Sì! Qualcosa inizia a muoversi, dato che gli studenti interessati hanno fatto decollare questa piccola follia... e allora grazie a voi, mobilitati e motivati, che fate sì che questo progetto non resti all'interno di un cassetto. Non esitate a parlarne attorno a voi!!

L'obiettivo di questa giornata è quello di essere spettatori ma anche attori. Il programma è il vostro, sarà a vostra immagine, il riflesso delle vostre voglie creatrici, espressione dei vostri messaggi, sarà il frutto di un'esigenza: lo scambio. Allora, un benvenuto ai musicisti, attori, jongleurs, pittori, fotografi, ballerini, cineasti, alle associazioni e a tutti coloro che vogliono proporre un'idea, un progetto. Benvenute tutte le novità, tutte le idee innovatrici. Tutti i progetti culturali avranno il loro spazio in questo programma (e al fine di preservare il carattere apolitico di questa giornata, le associazioni contrarie a questo principio non sono accettate!), ma anche tutte le motivazioni e il minimo aiuto sono ben accetti!! Cambiamo, anche se solo per una giornata, il volto della nostra facoltà e condividiamo le nostre esigenze. Allora, spazio alle idee, ai progetti, ai talenti di ogni genere. Ogni proposta di aiuto è, evidentemente, accolto a braccia aperte!! 

                              contatto  e-mail:gaumecarrignon@yahoo.fr

Posté par alle à 00:05 - Commentaires [0] - Permalien [#]

01 avril 2007

Prossima Assemblea Generale - Maggio 2007

radicauxDurante la prossima Assemblea Generale dell'associazione "I Radicali Liberi" verranno affrontati i seguenti temi:

1) Elezione o rielezione dell'ufficio dell'associazione. Chi vuole presentarsi o ripresentarsi?

2) Un bilancio delle ultime due azioni dell'associazione:
. "Festiv'art 2006"
. Presentazione del progetto "Tour d'Europe en stop" in Italia e in Francia nel 2006.
Il bilancio sarà accessibile a tutti per una migliore trasparenza.

3) Proposte di progetti individuali o collettivi dei membri dell'associazione (da confermare da parte dei rispettivi responsabili) :
   a) "Festivart 2007 " - il dossier sarà accessibile a tutti a partire dal mese di aprile.
Progetto gestito da Arnaud e Catherine.
   b) Progetto "Tour en Afrique en un an" ; inizio settembre 2008 o 2009 : "Sorrisi d'Africa".
Presentazione del progetto maggio 2007 accessiblie a tutti.
Progetto gestito da Catherine.
   c) Progetto forniture scolastiche e prevenzione per il Ciad.
Progetto gestito da Guillaume e Moussa.
   d) Sostenere il progetto Inuit dell'associazione "L'Arbre de Sallouit".
Il dossier sarà accessibile a tutti a partire da aprile 2007.
Progetto sostenuto da Arnaud.

Questi progetti sono molto ambiziosi e di ampio respiro, tuttavia speriamo che i membri dell'associazione, ma anche gli esterni,  vi prenderanno parte attivamente  e li sosterranno. Ci teniamo a sottolineare che ogni proposta è ben accetta e verrà proposta ai membri dell'associazione e ai partner: quindi siate realisti  domandandoci di aiutarvi a realizzare i vostri progetti, i vostri sogni.

4) Partecipazione attiva di alcuni membri dell'associazione ai suoi mezzi di comunicazione (blogs e myspace...)

5) Migliore connessione e comunicazione tra i membri dell'associazione. Quali sono le aspettative dei membri che vi hanno aderito, qual è la natura delle loro speranze all'interno dell'associazione. Ad esempio, l'associazione conta all'incirca una decina di membri attivi durante l'anno e al momento di uno dei suoi eventi culturali come il Festiv'art, può arrivare alla cinquantina. Come si può fare per avere un nucleo associativo più stabile?

6) Presentazione del dossier di candidatura dell'associazione per ottenere il titolo "Jeunesse Education Populaire" da parte del  "Ministère de la jeunesse, des sports et de la vie associative" e gli interessi che ciò comporta.

7) Molti altri punti possono essere dibattuti, a voi di proporre progetti, domande ma anche nuovi membri.

Grazie a tutti... sperando di avere al più presto vostre notizie .

Posté par alle à 23:31 - Commentaires [0] - Permalien [#]